costa vecchia

Consultalo in:    

Igt

Lazio Rosso

Varietà

un blend aziendale, che vuole esprimere in un solo bicchiere tutte le nostre potenzialità, ottenendo il meglio da ogni varietà. Voler riportare in un unico assaggio solo le sfaccettature migliori che ogni nostra singola varietà coltivata nei nostri terreni è l’ambizione e lo spirito di questo prodotto ottenuto dalla fusione delle migiori produzioni di Nero Buno, Montepulciano, Petit Verdot e Merlot.

Clima e terreno

I vigneti sono localizzati nelle campagne di Cori, alle pendici dei Monti Lepini, sotto l’influenza delle correnti marine che giungono dal litorale Laziale. Questo garantisce estati calde ed asciutte seguite da autunni freschi e ventilati, con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte durante il periodo di maturazione delle uve. I terreni, di origine vulcanica, sono argillosi di medio impasto, con un equilibrato apporto di sostanze nutritive, che consentono lo sviluppo di una viticoltura di qualità.

 

Vigneto

I vigneti sono coltivati tutti a controspalliera con potatura idonea alla migliore produzione per ogni singola varietà, il vigneto è di nuova concezione con densità di impianto che varia dai 4500 ai 5500 ceppi per ettaro con una produzione media di 1 - 1,5 kg di uva per pianta. Nella conduzione dei vigneti nel corso della maturazione sono previste tutte le migliori pratiche di gestione, mirate ad incrementare al massimo tutte le migliori qualità organolettiche di ogni singola varietà. Tutte le pratiche sono attuate nel massimo rispetto dell’ambiente seguendo la filosofia dell’agricoltura a basso impatto ambientale. La raccolta delle uve avviene a perfetto raggiungimento della maturazione delle uve di ogni singola varietà che mediamente avviene da metà settembre a metà ottobre a seconda della varietà.

Vinificazione ed invecchiamento

Le uve sono raccolte a mano e vinificate a temperatura monitorata per ogni step della fermentazione, la macerazione con rimontaggi alternati a delestage si protrae fino alla massima espressione fenolica e aromatica ottenibile da ogni varietà, senza spingere eccessivamente l’estrazione. Lo scopo del processo è quello di mantenere un’adeguata eleganza correlata ad una buona espressione aromatica, connubio perfetto che rende questo prodotto unico nella sua categoria. Successivamente alla fermentazione malolattica, il vino viene affinato per il 15% in barriques nuove e il resto affina in acciaio. Dopo avviene l’assemblaggio in vasche di acciaio dove rimane per 2 mese. Il vino imbottigliato affina per almeno 3 mesi prima di essere commercializzato.

Caratteristiche organolettiche

Colore rosso rubino intenso con riflessi violacei; profumo fruttato ed intenso accompagnato da spezie dolci come la cannella e la vaniglia, al gusto è morbido e delicato, pur presentando un’ottima struttura.

Abbinamento

Ideale per accompagnare carni di maiale, spiedi, grigliate e formaggi di media stagionatura;

Temperatura di servizio consigliata: 18°C.

Dati Analitici

Alcool: 13% vol - Acidità totale: 5,4 g/L - pH: 3,50 - Zuccheri: 4 g/L